the very best of…

Le migliori riflessioni, scanzonate o acute, ma sempre scritte intingendo la penna nel cuore. Ahi.
Cliccate sul titolo per leggerle.

Calpurnia reloaded – o “Se le cose dovessero andare male…”

Ti barcamenerai tra le contraddizioni di un mondo che vuole essere moderno e spesso non riesce, che agisce in modo nuovo e pensa vecchio stile.
Ma nonostante tutto, sarai libera.

Scrivere è ballare un tango

E allora scrivere equivale a ballare un tango.
È un ballo molto filosofico, sappiatelo.
Abbandonarsi a braccia sconosciute, fidandosi. Vincere l’inquietudine e lasciarsi andare ai passi suggeriti dall’altra parte e poi, dolcemente, forzarla ai propri movimenti, alla propria direzione.

Le confessioni di un’istagrammer (che però non si scatta selfie!)

… non un ricordo usa e getta, fungibile, condivisibile con un numero illimitato di persone, parcellizzando tra loro il sentimento e l’emozione. Qui si parla di qualcosa di profondo, di significativo: la possibilità di guardare negli occhi un ricordo…